Contanti ed evasione

euro contanti

La legge di stabilità ha elevato da mille a tremila euro il tetto per il pagamento in contanti. La misura è stata rivendicata dal ministro dell’interno Angelino Alfano (NCD) ed è stata criticata da sinistra come un regalo all’evasione fiscale e al riciclaggio. Dario Franceschini ha ammesso la vittoria di Alfano.

Secondo uno studio della Cgia di Mestre non esiste una stretta correlazione tra la soglia limite all’uso della cartamoneta e l’evasione fiscale.

(…) Tra il 2010 e l’anno successivo l’”asticella” del limite al contante si è ulteriormente abbassata (passando da 5.000 a 1.000 euro), l’evasione, invece, è salita fino a sfiorare il 16 per cento del Pil, per poi ridiscendere nel 2012 sotto quota 14 per cento. Tra i principali membri dell’Unione europea, ben 11 Paesi non prevedono alcun limite all’uso del contante. La Francia e il Belgio hanno una soglia di spesa con la cartamoneta di 3.000 euro, la Spagna di 2.500 euro e la Grecia di 1.500 euro. L’Italia e il Portogallo, invece, manifestano la situazione più restrittiva: la soglia massima oltre il quale non si può più usare il contante è pari a 1.000 euro.

In modo del tutto intuitivo, immagino che tra l’uso del contante e l’evasione fiscale una correlazione esista, ma non sia l’unica e che perciò un confronto attendibile richieda parità di condizioni. Per esempio, il 2011 è l’anno in cui il commercio in Italia inizia ad essere investito in modo pesante dagli effetti della crisi finanziaria globale. Così, se da un lato l’abbassamento della soglia del contante induce a rispettare di più gli oneri fiscali, la crisi induce a rispettarli di meno. In altri paesi europei possono esistere condizioni economiche, sociali, culturali tali per cui anche in assenza di una soglia all’uso del contante i doveri fiscali sono più rispettati. Tuttavia, esistono ben quattro paesi, Slovenia, Lituania, Malta e Cipro in cui senza soglia limite il sommerso è superiore a quello dell’Italia. La Grecia con un limite più elevato ha un sommerso più elevato. Spagna e Belgio con un limite più elevato hanno un sommerso prossimo a quello dell’Italia.

Se correlazione esiste, ha senso fissare un limite all’uso del contante, e in prospettiva pensare di abolirlo del tutto. Se correlazione non esiste, il tetto è inutile anche a tremila euro. Dunque, perché elevare il tetto da mille a tremila euro? La spiegazione ufficiale data da Matteo Renzi è quella di voler incentivare i consumi. Anche al prezzo di una maggior evasione? La spiegazione di Renzi suggerisce che esista una correlazione tra uso del contante e consumi interni. Non ho trovato studi in merito, come quello della Cgia sull’evasione, ma sembra molto dubbio che una persona rinunci a comprare un bene ad un prezzo superiore a mille euro solo perché non lo può pagare in contanti.

Pregiudizio o verità, la convinzione che l’uso del contante favorisca l’evasione fiscale è molto diffusa, credo pure tra gli evasori fiscali, quindi la mossa del governo va valutata anche per il messaggio che manda: meno rigore, più indulgenza verso l’evasione; oltre che per l’incoerenza, denunciata da Raffaele Catone, presidente dell’autorità anticorruzione, di una linea oscillante, che continua ad aumentare ed abbassare le soglie e a modificare le norme fiscali senza mantenere una direzione.

One thought on “Contanti ed evasione”

  1. la correlazione esiste e lo vediamo nella vita di tutti i giorni. prova a pagare un idraulico o un imbianchino con un assegno e lo troverai felice come di fronte allo stupro della figlia. questa di Renzi è una ulteriore mossa che lo porta ad avvicinarsi ad un elettorato tipicamente di destra in un 2016 che sarà elettoralmente difficile

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...