Delitti droga omosessualità follia

luca-varani

Per un delitto messo in atto durante un festino gay o un droga party, si indica la causa nell’omosessualità, che determina identità fragili e perverse o negli stupefacenti, che alterano la condotta di ragazzi modello.

In realtà, delitti dello stesso tipo sono compiuti anche, e forse molto di più, da persone eterosessuali e virtuose, quasi sempre giovani di sesso maschile; nell’indifferenza generale, non poche ragazze prostituite sono morte seviziate e uccise per mano dei loro clienti.

L’ambiguità sessuale ha una buona componente di sessualità maschile. Quando si fa del male o si uccide una persona, per vedere l’effetto che fa, si agisce per sadismo e lo si spinge oltre ogni limite allo scopo di godere. Il sadismo è eccitante per la sessualità maschile.

Ma la morale pubblica fa da ostacolo, come le strade illuminate e affollate. Allora, alcool e sostanze stupefacenti sono un aiuto scelto con consapevolezza, per disinibirsi e poter superare i limiti. E’ doping. Così come ci si droga per vincere una gara sportiva, ci si droga per commettere un delitto.

Certo, può esistere la follia, ma spesso è un alibi come la demonizzazione degli omosessuali, dei tossicodipendenti, dei migranti, per espellere la violenza e proiettarla su altri o per non voler riconoscere crudeltà indicibili nei nostri simili, parenti e amici.

Esiste la crudeltà razionale. Quella di chi prende una decisione criminale a tavolino, studia come attuarla, evita il più possibile i rischi e gli inconvenienti, seleziona la vittima, la vuole, la valuta ed è capace di sceglierla debole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...