L’attenzione al conflitto mediorientale

I sostenitori di Israele spesso chiedono il perché di un'attenzione sproporzionata al conflitto mediorientale, in fondo, un conflitto meno cruento di molti altri. Nella domanda è implicita un'accusa di doppiopesismo e, forse, di antisemitismo: monitorate e denunciate di continuo quello che fa Israele quando siete pronti a chiudere un occhio e anche tutti e due... Continue Reading →

Bruciare la bandiera

A Torino, lo scorso 13 novembre, a margine del corteo studentesco contro la buona scuola, alcuni giovani in Piazza Castello hanno dato fuoco alla bandiera del PD. Immagino abbiano voluto emulare i falò di bandiere americane e israeliane che ogni tanto vengono messi in scena da qualche estremista durante le manifestazioni pacifiste. E’ possibile si... Continue Reading →

Antisemitismo filoisraeliano

Carlo Tavecchio ha pronunciato frasi contro gli ebrei e i gay. Un anno fa ne aveva pronunciate contro la presenza degli stranieri nel campionato di calcio e contro le donne. L'Unità ne chiede l’allontanamento dalla presidenza della FIGC. A sorpresa lo difende l’ambasciatore di Israele in Italia, perché Tavecchio si è schierato contro la richiesta palestinese... Continue Reading →

Netanyahu negazionista spiazzante

Benjamin Netanyahu ha affermato al congresso sionista, che Hitler voleva solo espellere gli ebrei, ma Amin al-Husseini all'epoca Gran Mufti di Gerusalemme gli suggerì lo sterminio, per contrastare l’invasione ebraica della Palestina. L’affermazione di Netanyahu ha fatto presto il giro del mondo: il primo ministro israeliano ha parlato come un negazionista. Esistono vari livelli di negazionismo... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: