Sesso facoltativo nel censimento GB

Nel nuovo censimento britannico, previsto per il 2021, non sarà più obbligatorio barrare la casella «maschio» o «femmina», per rispettare la sensibilità delle persone transgender. Il proposito di non discriminare, creare disagio, sofferenza alle persone transessuali, anche nella compilazione di un questionario, è un’intenzione civile e giusta. La questione, in Gran Bretagna, è la soluzione... Continue Reading →

Prostituzione violenza sessista

In una discussione sul Ricciocorno dedicata alla caricatura di Serafina trovo una posizione così espressa: C’è chi ritiene che la prostituzione a volte è una forma di violenza e a volte no, e chi la ritiene sempre una forma di violenza. Quest’ultima posizione (...) non ha argomenti a suo favore. Gli argomenti a quella posizione... Continue Reading →

Sessuofobia

Nato e cresciuto in un ambiente ateo e di sinistra, pregiudizi e problemi culturali con il sesso non ne ricordo. Il sesso in famiglia non era argomento di discussione, ma neppure tabù. Come se la politica educativa dei miei genitori fosse: nè aderire né sabotare. Quando chiedevo informazioni sulle mie origini, mi venivano date risposte... Continue Reading →

Sessismo frainteso

La parola sessismo nasce nel movimento delle donne degli Stati Uniti, negli anni Sessanta, per analogia con la parola razzismo e suggerisce l’idea che la discriminazione delle donne sulla base del sesso sia uguale o simile alla discriminazione dei neri sulla base del colore della pelle. La parola sessismo vuole avere un significato più politico,... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: